ALBERTO SCANDALITTA

LA PRIMA PIETRA


Galleria Fotografica LegaCoop Lombardia

Società Edificatrice Operaia

D'una città non godi le sette o le settantasette meraviglie, ma la risposta che dà alla tua domanda (Italo Calvino)

Milano ha costruito il proprio immaginario di città attraverso progetti di "addizione urbana", con una serie di iniziative promosse e sostenute dainvestimenti privati. Tutto sempre più bello ma anche più caro. Questo Cerimoniale della “posa della prima pietra” è in controtendenza perché si svolge in un cantiere dove sorgerà un nuovo intervento cooperativo a proprietà indivisa. Una risposta al bisogno di casa di decine di nuclei familiari della cosiddetta “fascia grigia” (chi non ha i requisiti per accedere alla casa pubblica né le risorse per il libero mercato) offrendo alloggi assegnati in godimento a canoni contenuti. Oltre alle pietre qui ci sono le persone, con le quali si costruisce un percorso di condivisione comunità e integrazione.
Link
https://www.albertoscandalitta.it/la_prima_pietra-p20199

Share link on
CLOSE
loading