ALBERTO SCANDALITTA

Photographer

Nato a Milano, vive e lavora nella sua città.

Laureato in Scienze Politiche inizia il suo percorso fotografico in modo amatoriale per avvicinarsi sempre più alla fotografia sociale e alla didattica. Socio del Circolo Fotografico Milanese sta collaborando a diversi progetti per Associazioni e Onlus e ha appena completato “Michelle”, un racconto fotografico sul tema della cura dell’Alzheimer pubblicato da Witness Journal, mensile di fotogiornalismo italiano.Open link

Il lavoro “il mio nome è Leonardo” è stato presentato durante la serata “Il senso del dono” a favore del Centro Benedetta D’Intino dello scorso novembre. Le foto di questo progetto sono state pubblicate sulla rivista "Comunicare" e parte di esse utilizzate per il programma di Rai 1 " la prima volta" ( storie di donne e coraggio) Open link e "l'ora solare" su TV 2000. Il "Sentiero del Capitano", racconto sul Comandante Partigiano Filippo Maria Beltrami è stato finalista per L'Italian Collection nell'ambito dell'Italy Photo Award, Festival della Fotografia Etica 2019. Open link

Autore dell'anno 2020 nell'ambito del "Talent" della Fiaf ( federazione italiana Associazioni Fotografiche) Open link è stato, durante i mesi del lockdown, docente nel progetto fotografico dedicato ai "siblings" ,percorso che ha visto coinvolti i fratelli e le sorelle dei bambini con disabilità comunicativa del Centro Benedetta d'Intino.Open link

Nel 2021 ha tenuto, nell'ambito delle iniziative di Book City Scuola, laboratori di fotografia sociale per adolescenti. Open link

E’ attualmente impegnato in un progetto a medio lungo termine sul tema della Sindrome di Tourette.
Sue foto sono state selezionate per diverse mostre collettive.


Alberto Scandalitta is a photographer who was born in 1963 in Milan.

Member of the Photographic Circle of Milan, Scandalitta is working on several projects for associations and non-profit organizations and has just completed Michelle, a photographic story on the subject of Alzheimer's treatment published in May 2019 by Witness Journal, a monthly Italian photojournalism magazine.
His work "My name is Leonardo" was presented last November during the "The meaning of Giving" event in support of the Benedetta D'Intino Center and the photos from this project were published in the June 2019 issue of "Communicate" magazine with some being used for the Rai 1 program "La prima volta" (stories of women's courage) and "L'ora solare" on TV 2000.

Scandalitta's most recent work "Il Sentiero del Capitano", a story about the partisan commander Filippo Maria Beltrami, was selected in October 2019 for the Italian Collection as part of the Italy Photo Award, Festival of Ethical Photography.

He is currently working on a long-term project that discusses Tourette's Syndrome.

Some of his photos has been selected for different collective exhibitions.


address

Milano
Italy

social

me on Facebook me on Instagram

ITA - Informativa sui cookies • Questo sito internet utilizza la tecnologia dei cookies. Cliccando su 'Personalizza/Customize' accedi alla personalizzazione e alla informativa completa sul nostro utilizzo dei cookies. Cliccando su 'Rifiuta/Reject' acconsenti al solo utilizzo dei cookies tecnici. Cliccando su 'Accetta/Accept' acconsenti all'utilizzo dei cookies sia tecnici che di profilazione (se presenti).

ENG - Cookies policy • This website uses cookies technology. By clicking on 'Personalizza/Customize' you access the personalization and complete information on our use of cookies. By clicking on 'Rifiuta/Reject' you only consent to the use of technical cookies. By clicking on 'Accetta/Accept' you consent to the use of both technical cookies and profiling (if any).

Personalizza / Customize Rifiuta / Reject Accetta / Accept
Link
https://www.albertoscandalitta.it/about

Share link on
Chiudi / Close
loading